OPEN CIRCUS E LA FABBRICA

Al Circo Medrano

OPEN CIRCUS E LA FABBRICA
Al Circo Medrano

Il circo ha una duplice natura: se da una parte è fondato sul perfezionismo fisico, dall'altra pone al centro le fragilità di ogni essere umano, trasformandole in punti di forza: il lavoro su se stessi, incanalato in una prospettiva collaborativa e di gruppo, costituisce infatti una vera e propria “palestra di vita” in cui la realizzazione di sé va di pari passo al senso di appartenenza ad una comunità, all’insegna dell’integrazione e del dialogo tra persone, culture, identità. Le tecniche circensi consentono ad ognuno di mettersi in gioco partendo dalle proprie caratteristiche, cercando costantemente di migliorarsi attraverso l’impegno e la conoscenza dei propri limiti. Non è un caso che sta prendendo sempre più piede il circo sociale come mezzo di emancipazione dalle situazioni di disagio e di degrado sociale.
Lo spettacolo circense, frutto di linguaggi diversi che comunicano tra loro, ingloba numerose istanze, suggestioni plurime, possibilità personali differenti. Sotto il tendone ognuno porta la sua storia ed ogni persona contribuisce allo sviluppo dell’esperienza circense. Anche lo spettatore, con le sue peculiarità.

Open Circus prosegue con la diffusione della cultura circense aprendosi a nuovi pubblici, questa volta coniugando passione per le arti del tendone, solidarietà e condivisione: domenica 13 dicembre 2015 un gruppo di persone con disabilità è stato accompagnato allo spettacolo del Circo Medrano nell’area forum di Assago avendo modo, prima di assistere allo show, di conoscere la storia delle discipline della pista, la mitologia su cui si fondano le varie arti del circo e il percorso dei diversi protagonisti. Un approfondimento che ha permesso a tutti di fruire con più consapevolezza dello spettacolo, gustandolo in maniera più completa.

Un’iniziativa nata grazie alla collaborazione con l’
Associazione di volontariato La Fabbrica. Questa realtà, che opera in tutta Lombardia, organizza eventi rivolti alle fasce della popolazione più deboli, con l’intento di attivarsi concretamente in caso di reale bisogno, lavorando con le altre associazioni di volontariato del territorio e con i Servizi Sociali del Comune di Milano per dare l’opportunità a persone in difficoltà di trovare un tempo ed uno spazio dove sentirsi ascoltati ed accolti, dove condividere esperienze e momenti di svago insieme ad altri, dove sentirsi liberi, senza giudizi e senza barriere.

Stacks Image 78311
Stacks Image 78313
Stacks Image 78315

I ragazzi dell'Associazione di Volontariato La Fabbrica con Davio Casartelli

Stacks Image 78317
Stacks Image 78319
Stacks Image 78321
Stacks Image 78323

© 2015 Circo e dintorni

pi 03672530239 - cf 93190200233